Svapare ad alte temperature non causa danni

Se si svapa a temperature piuttosto elevate  non viene modificata la condizione della mucosa, non si causa rigidità alle arterie o danni ossidativi. Queste conseguenze spesso collegate alle temperature troppo elevate sono collegate invece alla nicotina. A queste conclusioni è giunta una ricerca diramata  da Scientific Report e conclusa  da un gruppo di ricercatori dell’Université Libre di Bruxelles capeggiati da Martin Chaumont. Lo studio è intitolato “Differential Effects of E-cigarette on Microvascular Endothelial Function, Arterial Stiffness and Oxidative Stress: a Randomized Crossover Trial” non è stato condotto su cellule in vitro ma su soggetti attentamente prescelti.

Si tratta di una ventina di fumatori di tabacco saltuari in ottima salute che sono stati sottoposti a tre esami: lo svapo di sigarette elettroniche di qualità con utilizzo di nicotina, lo svapo senza impiego di nicotina e lo  svapo-placebo (con e-cig spento). I soggetti esaminati hanno eseguito 25 inspirazioni della durata di quattro secondi con una trentina di  secondi di intervallo tra una boccata e l’altra impiegando i mezzi  che si commercializzano abitualmente. Gli strumenti impiegati erano impostati a una potenza di circa sessanta watt. I liquidi svapati erano costituiti da una miscela contenente 50% di PG e 50% di glicerina, mentre la nicotina era presente in una concentrazione di 3 mg/ml.

Quindi lo studio condotto è giunto alla conclusione che nei giovani fumatori di tabacco in buona salute se viene effettuato uno svapo  ad alte temperature di una miscela di PG/Glicerina  senza nicotina, non viene causato nessun danno microcircolatorio, né nessun tipo di stress ossidativo.

La stessa miscela unita  alla nicotina, riduce l’efficienza microcircolatoria che dipende dall’endotelio, aumenta la rigidità arteriosa, incrementa la pressione sanguigna e il battito del cuore.

Quindi, lo studio di Chaumont, eseguito su un campione limitato, ritiene lo svapo ad alta temperatura completamente sicuro, mentre gli effetti negativi sono da ricondurre all’impiego della nicotina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.