Metodi sicuri per la scelta del biliardino da casa

Il calciobalilla è un gioco che abbiamo praticato tutti almeno una volta nella vita. In realtà il biliardino non è più considerato come un hobby estivo, ma come una vera disciplina sportiva, annoverata tra quelle olimpiche e caratterizzata da tornei e campionati nazionali ed internazionali.
Uno dei vantaggi di questo sport è che consente a chiunque di giocare, a prescindere dalla condizione fisica e dall’età. Al contrario di quanto sembrerebbe, il calciobalilla è un’attività sportiva dinamica, che richiede un dispendio energetico alla pari delle altre attività fisiche.
Grazie al progresso del settore, il mercato dei tavoli da biliardino ha subito un’evoluzione in termini di materiali impiegati nella fabbricazione; questo ha permesso la realizzazione di modelli di calciobalilla di tutti i tipi e materiali, per soddisfare qualunque tipo di esigenza.
Oggi è dunque possibile acquistare il proprio biliardino domestico, seguendo le semplici indicazioni che vi illustreremo nel resto dell’articolo.

Come scegliere il biliardino

Al di là del fattore estetico, un tavolo da biliardino è un vero investimento, anche se oggi se ne trovano a prezzi molto accessibili. Per evitare di spendere denaro inutilmente, occorre valutare attentamente i diversi aspetti tecnici relativi ai differenti modelli.
La prima cosa da chiarire è la posizione che occuperà il tavolo da biliardino una volta in casa; le caratteristiche specifiche del biliardino variano in base all’ambiente in cui verrà impiegato: esterno o interno.
Per una sistemazione interna del calciobalilla non sarà necessario puntare su modelli ultra robusti e resistenti, perché stando in casa non sarà soggetto all’azione logorante degli agenti climatici esterni. Questo vi permetterà di orientarvi su un modello di biliardino tradizionale e più economico, che non abbia bisogno di alcun tipo di manutenzione.
Per un’ubicazione esterna invece è necessario fare una scelta più accurata, in quanto l’esposizione esterna potrebbe rovinare il biliardino. La causa principale del danneggiamento del biliardino è rappresentata dall’azione corrosiva, logorante e schiarente degli agenti atmosferici, come la pioggia, l’umidità e il sole. A tale riguardo, sono stati impiegati dei materiali molto resistenti, come il compensato marino ad esempio, che è rivestito in acciaio e laminato ed è sottoposto a speciali trattamenti con vernici antiruggine. Il biliardino da esterno è infatti più resistente e duraturo, rispetto ai modelli da interno, ma richiede anche una manutenzione costante.
Un altro criterio per la scelta del tavolo per il calciobalilla è il tipo di gioco che intendete praticare. Se vi state avvicinando da poco al mondo del biliardino, vi consigliamo di orientarvi sui modelli base per principianti, che sono più semplici da usare e hanno un costo minore.
Se invece avete molta esperienza e desiderate giocare forte, esistono i tavoli da biliardino professionali, che hanno un costo maggiore ma garantiscono ottime performance di gioco, nonché una durata decennale.
L’ultimo elemento da valutare è la tipologia dell’asta del biliardino, se di preferisce telescopica o uscente. La differenza sta nel fatto che mentre l’asta telescopica è dotata di un meccanismo che ne impedisce la fuoriuscita, l’asta uscente fuoriesce dal lato opposto del tavolo. È consigliabile prediligere un biliardino con aste telescopiche che rendono il gioco più sicuro, soprattutto se in casa ci sono bambini.
A questo punto avete tutti i suggerimenti utili per fare la scelta biliardino più adatto alle vostre esigenze, che vi regalerà il piacere di una serata dinamica e divertente in famiglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.