L’intervista dell’AD di Terna Luigi Ferraris al Forum Ambrosetti di Cernobbio

Nel corso del Forum Ambrosetti, tenutosi nella suggestiva location di Cernobbio, l’AD di Terna Luigi Ferraris ha risposto alle domande di Affaritaliani.it sul piano degli investimenti e sulle prospettive economiche del Paese, sottolineando l’importanza della decarbonizzazione e della creazione di una rete più resiliente.

Luigi Ferraris, AD Terna

Luigi Ferraris al Forum Ambrosetti: i progetti di Terna e la riflessione sulla situazione economica attuale

Il Forum Ambrosetti, incontro annuale che si svolge a Cernobbio e che prevede la partecipazione di capi di stato, ministri, premi Nobel ed esperti di settore, è un’occasione fondamentale per discutere di temi economici, riflettendo sullo scenario attuale e sulle prospettive future. L’Amministratore Delegato di Terna, Luigi Ferraris, ha partecipato all’incontro ed è stato intervistato per l’occasione da Affaritaliani.it. Il discorso si è concentrato sull’andamento del piano investimenti di Terna e sul futuro economico del Paese. “Stiamo procedendo secondo i nostri programmi” ha spiegato l’AD. “Abbiamo un piano investimenti per i prossimi 5 anni che vale 5.3 miliardi di euro, interamente riguardanti l’Italia, finalizzati ad accompagnare il processo di decarbonizzazione in atto, a rafforzare la rete e a renderla più resiliente rispetto ai cambiamenti climatici”. Per quanto riguarda invece le prospettive economiche dell’Italia, Luigi Ferraris si è mostrato ottimista, sottolineando come i dati economici fondamentali stiano dando segnali positivi: secondo l’AD infatti la domanda di energia, che è uno degli indicatori utilizzati da Terna per misurare le performance del Paese, mostra ancora un segno positivo. “Direi che è in corso il consolidamento di una fase di crescita che, anche se al di sotto dell’1%, conferma il trend”.

Il curriculum di Luigi Ferraris, Amministratore Delegato di Terna

Il percorso professionale del manager Luigi Ferraris inizia con il suo impegno nel settore auditing di PriceWaterhouse, che lo introduce poi a posizioni di rilievo in importanti aziende industriali italiane e internazionali. Negli anni 1998 e 1999 entra nel Gruppo Finmeccanica come Chief Financial Officer di Elsacom, società attiva nel settore della telefonia satellitare. Da ottobre 1999 a gennaio 2015 ricopre vari incarichi nel Gruppo Enel: è Chief Financial Officer, Presidente di Enel Green Power e Responsabile dell’area America Latina, oltre che Amministratore Delegato della controllata cilena Enersis. Inoltre è stato Consigliere di Amministrazione della controllata spagnola Endesa S.A e di altre importanti società del Gruppo. Da aprile 2015 è per due anni Consigliere indipendente della società energetica ERG S.p.A. e Consigliere del Gruppo PSC S.p.A. Luigi Ferraris è Chief Financial Officer del Gruppo Poste Italiane da febbraio 2015, guidandone il processo di privatizzazione e di quotazione in borsa. Attualmente è Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna S.p.A., in cui ricopre l’incarico da maggio 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.