“la classicissima” acsi sulle orme dei campioni

GF CASSANI PER IL CICLISMO GIOVANILE

 

Campionato Nazionale allo start con la Granfondo Cassani e la Classicissima

 

Sicurezza in primo piano… E la Granfondo Laigueglia ACSI è stata rimandata ancora una volta a causa dei fenomeni atmosferici contrari che nelle ultime giornate non hanno di certo risparmiato la riviera ligure: “Causa ulteriore rinvio della Granfondo Laigueglia per condizioni meteo avverse, la medesima andrà ad accorparsi alla Granfondo Alassio del 22 aprile. A coloro che hanno effettuato le iscrizioni singole alle due gare sarà omaggiata l’iscrizione alla Granfondo Alassio 2019”, questo il comunicato ufficiale del G.S. Alpi.

ACSI Ciclismo ora guarda avanti, ai prossimi appuntamenti del Campionato Nazionale che saranno la Granfondo La Classicissima – Sanremo (IM) e la Granfondo Davide Cassani di Faenza (RA) del 18 marzo. La prima farà salire in sella per assaporare e vivere l’atmosfera di grande ciclismo della celebre classica Milano-Sanremo, inforcando la bici e affrontando le strade percorse dai campioni, sotto le direttive dell’Unione Cicloturistica Sanremo 1969. La “Classicissima” di Sanremo si snoda fra le più suggestive località della provincia di Imperia, partendo da Corso Garibaldi, in riva al mare, direzionandosi verso ponente. Bordighera sarà la meta successiva, le cui vedute daranno il là al proseguimento verso il confine francese e Dolceacqua, uno dei “borghi più belli d’Italia”. Cuori medievali dal fascino seducente, centri storici immersi nella natura, lunghe salite e discese a perdifiato, la manifestazione ACSI porta a spasso i concorrenti attraverso il fascino dell’imminente primavera. Il percorso “mediofondo” si dirige poi verso Sanremo, mentre il “granfondo” prosegue sulla statale Aurelia in direzione levante, alla volta della roboante erta “La Cipressa”, scendendo nuovamente verso la costa e puntando decisi verso il traguardo e l’ultimo, decisivo, ostacolo: Il Poggio di Sanremo.

Da una “classicissima” a un’altra “classicissima d’apertura”, questa volta a sostegno del ciclismo giovanile, sul quale anche ACSI Ciclismo punta molto. I 24 anni della Gran Fondo Davide Cassani profumano di storia, una prova, quella del Campionato Nazionale ACSI, volta a favorire lo sviluppo e la passione dei giovanissimi per il ciclismo, una base importante dalla quale partite affermandosi poi come atleti. Educazione alla salute e alla sicurezza sulla strada in primis, ciclismo come prevenzione di malattie, una corretta alimentazione e l’avvio della pratica sportiva sono il “mantra” della Gran Fondo faentina. Se oggi la S.C. Ceretolese di Casalecchio di Reno e la Polisportiva Zannoni di Faenza tesserano oltre cinquanta ragazzi, gran merito va proprio a Davide Cassani: “Ringrazio tutti gli appassionati che ci hanno onorato della loro presenza negli anni passati. Siete stati importantissimi e lo sarete anche quest’anno se tornerete a pedalare insieme a noi (…). E come mi diceva sempre mia mamma: Andate piano! Come ben sapete, io l’ho sempre ascoltata!”

Info: ciclismo.acsi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.