Frabemar: la riunione del CNCA e le iniziative per l’Africa

frabemar

Frabemar, società di trasporti navali attiva soprattutto nelle aree del West Africa, ha organizzato la riunione tra il Conselho Nacional de Carregadores de Angola (CNCA) e i rispettivi mandatari europei. Negli anni ha sostenuto la popolazione africana anche attraverso iniziative benefiche.

Frabemar

Frabemar: i contenuti della riunione del CNCA

In qualità di agente storico del Conselho Nacional de Carregadores de Angola (CNCA), Frabemar si è occupata di organizzare la riunione tra il Consiglio e i rispettivi mandatari europei. In questa importante occasione, svoltasi presso l’Hotel Meliá di Genova, è stato presentato il nuovo management del CNCA alle relative Agenzie Europee. In seguito sono avvenute discussioni tecniche e operative, con l’obiettivo di confrontarsi sulle attività degli anni precedenti: le dinamiche e le problematiche relative ai vari freight forwarders dislocati nei diversi porti hanno avuto una particolare rilevanza durante la riunione. I partecipanti si sono espressi in modo libero e partecipativo sulle diverse modalità operative attraverso le quali ogni agenzia opera nella sua realtà di appartenenza: l’evento si è rivelato un’occasione utile per comprendere e pianificare le migliorie da implementare nei porti europei. Il nuovo management del CNCA si è mostrato favorevole e propositivo. Frabemar Srl, fondata da Franco Bernardini nel 1995, ha tra i suoi obiettivi primari l’ottimizzazione dei servizi e della logistica, con un focus particolare verso le zone dell’Africa Occidentale.

Frabemar: le iniziative per l’Africa

Nata come agenzia di trasporti marittimi attiva soprattutto verso le aree dell’Africa Occidentale, Frabemar S.r.l. da sempre si dedica in prima persona a iniziative sociali e benefiche per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni africane. Già nel settembre 2011, la società fondata da Franco Bernardini ha partecipato al finanziamento del complesso scolastico Lukunga nel comune di Ngaliema Kinshasa R.D.C. Il nuovo complesso è stato inaugurato con il patrocinio del Governatore della città di Kinshasa. Il gruppo scolastico di Tshiseleka (GST), situato nel quartiere di Mbudi nella periferia di Kinshasa, consisteva invece in un vecchio edificio di quattro classi e due uffici: frequentato da circa 500 alunni provenienti da famiglie disagiate del territorio, era fatiscente e presentava infiltrazioni d’acqua e assenza di servizi igienici. Frabemar S.r.l. ha finanziato la riabilitazione della scuola, dando un contributo fondamentale alla costruzione del nuovo edificio per aumentare la capacità didattica del GST e garantire condizioni di vita dignitose per gli studenti. Queste iniziative sono motivo di grande orgoglio per la società, che si è vista ricompensata dall’entusiasmo e dalla gioia delle popolazioni coinvolte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.