Claudio Machetti: le principali tappe del suo percorso professionale

Claudio Machetti fa parte del top management di Enel, Gruppo all’interno del quale lavora da circa 20 anni: oggi a capo della Global Trading Business Line, ha all’attivo una laurea in Statistica, un’esperienza al Banco di Roma (ora Unicredit) e successivamente presso le Ferrovie dello Stato.

Claudio Machetti

Gli studi e le prime esperienze lavorative di Claudio Machetti

Claudio Machetti nasce a Roma nel 1958. Si diploma al liceo “Tito Lucrezio Caro” e nel 1982 si laurea con in Statistica all’Università La Sapienza. È dell’anno successivo il suo primo impiego lavorativo: nel 1983 infatti si trasferisce a Milano in qualità di dipendente della sede locale del Banco di Roma. Un anno dopo il suo viaggio di ritorno verso la Capitale, quando viene trasferito presso gli uffici della Direzione Centrale dell’istituto creditizio. In questa nuova funzione si occupa di analizzare il merito di credito dei più grandi gruppi industriali nazionali. In seguito, si concentra sul settore equity, divenendo funzionario presso la Direzione Finanziaria. Con questo ruolo lavora all’IPO di numerose aziende quotate in Borsa a Milano. Nel 1990 viene assegnato al Nucleo Analisti Finanziari come responsabile. Due anni dopo, un’importante svolta lavorativa nella carriera manageriale. Nel 1992 infatti vi è il passaggio al gruppo Ferrovie dello Stato, dove Claudio Machetti lavora inizialmente come Dirigente Responsabile dell’unità Mercati Finanziari, per poi diventare Direttore della Finanza Operativa. In questi anni viene anche lanciata Fercredit, realtà operativa nel settore dei servizi finanziari e che il manager contribuisce a lanciare sul mercato inserire sul mercato: di questa verrà poi anche nominato Amministratore Delegato.

Claudio Machetti: la scalata ai vertici del gruppo Enel

Claudio Machetti inizia a lavorare per Gruppo Enel in qualità di responsabile dell’Area Finanza. Nel periodo successivo è presente attivamente al lancio della società finanziaria Enelfactor, di cui è anche Amministratore Delegato, e di Enel Insurance, realtà assicurativa captive di cui è Presidente fino al 2014. Nel 2005 assume l’incarico di Direttore Finanziario sempre per Enel. Tale job title prevede la gestione della tesoreria, dell’indebitamento, delle assicurazioni, dei rapporti con investitori a agenzie di rating, delle operazioni di finanza straordinaria, Claudio Machetti è inoltre membro dei Consigli di Amministrazione di numerose società controllate, tra le quali sono degne di menzione Wind Telecomunicazioni, Terna ed Endesa. Nel frattempo è anche Presidente di Fondenel e Fopen, i due fondi pensione dei dipendenti di Enel. Dal 2009 è in posizione apicale nell’unità di Risk Management, creata con l’obiettivo di gestire i rischi del gruppo, rischi di tipo finanziario, creditizio, industriale, assicurativo e delle commodites. In seguito (a partire dal 2014) è al vertice della Global Trading Business Line del Gruppo. Qui è incaricato della gestione dell’approvvigionamento di fonti energetiche quali carbone, gas naturale e combustibile per tutto il gruppo, oltre alla gestione dei mercati all’ingrosso di energia elettrica e gas in tutti i paesi di presenza del gruppo Enel. Nel 2014 viene nominato Presidente del Consiglio di Amministrazione di Enel Trade (ora Enel Global Trading),e nel 2016 Claudio Machetti assume nuovamente la presidenza di Fondenel, il Fondo Pensione Dirigenti di Enel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.