Acsi chiude in bellezza la stagione ciclocross

UN MESE AL VIA DEL CAMPIONATO NAZIONALE SU STRADA

 

Domenica Campionato Nazionale Staffetta Ciclocross a Rivoli Veronese (TN)

“Tre giorni di Bordighera” da oggi a domenica 28 gennaio

Tra un mese start del Campionato Nazionale ACSI con GF Laigueglia e GF Masciarelli

 

 

Domenica a Rivoli Veronese (VR), ACSI Ciclismo chiuderà in bellezza la propria stagione dedicata al ciclocross con il Campionato Nazionale Staffetta Ciclocross 2018. Un percorso leggermente ondulato caratterizzerà la sfida: 2500 metri fra ostacoli naturali ed artificiali prevalentemente su prato, con start su strada asfaltata. Tutti gli atleti dovranno effettuare il medesimo numero di giri e l’ultimo verrà segnalato da una campana, con ritrovo previsto al palazzetto dello sport alle ore 9 e partenza alle ore 11 per le prime categorie, una competizione scoppiettante per chiudere al meglio un Campionato che permette di divertirsi e far divertire anche in inverno. Sfiziosi premi al traguardo, verranno infatti celebrate le prime tre società in base al punteggio acquisito dalle prime dieci coppie classificate di fascia.

ACSI Ciclismo è dunque nel cuore delle proprie sfide su due ruote, quando manca un mese al via del Campionato Nazionale ACSI granfondo-mediofondo 2018, con la Granfondo Internazionale Laigueglia (SV) e la Granfondo Masciarelli di Pescara (PE) che si disputeranno il 25 febbraio.

Domenica scorsa i tesserati si sono potuti anche divertire con il Campionato Nazionale Winter crono coppie ad Ospedaletti (IM), manifestazione ciclistica di livello svoltasi sulla ciclabile che collega Ospedaletti e Sanremo. Grazie alla caparbietà di ACSI e della Ciclistica Bordighera i numerosi presenti hanno potuto regalarsi una avvincente cavalcata sino al Pian di Poma, prima di tornare ad Ospedaletti con il giusto piglio.

E la festa della Ciclistica non è finita qui, poiché gli atleti si stanno apprestando ad affrontare la prima tappa della “Tre giorni di Bordighera”, con ritrovo al Park Hotel presso la stazione.

Start da Bordighera all’ora di pranzo, transitando in successione per Ospedaletti e Sanremo, poi Arma, Riva, Santo Stefano, San Lorenzo, Imperia, Prino, Piani, Corso Allende, con un giro che ripercorrerà alcune delle tappe citate prima di giungere al mitico Poggio sanremese, una piccola frazione che deve la propria notorietà in quanto ultima erta prima del traguardo della classicissima Milano-Sanremo: 4 km per una pendenza media del 3.7% fino ai 169 metri dello scollinamento non impegnativi, ma rivelatisi più di una volta determinanti ai fini del successo finale.

Trascorsa la prova odierna, domani si affronterà la seconda tappa “G.P. Città di Ventimiglia”, con ritrovo presso la “Bocciofila di Roverino” e partenza alle ore 11 lungo un circuito interamente pianeggiante: 2.8 km da percorrere svariate volte e con almeno tre partenze. Domenica 28 gennaio, invece, si chiuderà in bellezza la “Tre giorni di Bordighera” in compagnia di una prova in linea con ritrovo presso il Park Hotel e partenza alle ore 9. Nervia, Camporosso, Dolceacqua, ancora Camporosso dopo l’inversione, Vallecrosia, ritorno a Bordighera, Ospedaletti ed arrivo nei pressi dell’Hotel Bel Sit le mete previste, cui seguirà la premiazione dei vincitori al Park Hotel di Bordighera, dove i protagonisti erano partiti.

A gennaio spesso la riviera ligure è baciata da un bel sole, per questo i cicloamatori ACSI e non solo scelgono con largo anticipo di scaldare i motori e ritornare in sella.

Ad un mese dallo start del Campionato Nazionale, ACSI Ciclismo è più vivo che mai.

Info: ciclismo.acsi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.